Da fine settembre a novembre nelle diverse regioni d’Italia l’appuntamento è con la Biodomenica – Giornata Nazionale del biologico, l’appuntamento nato nel 2000 e organizzato da AIAB con le associazioni territoriali e le diverse aziende biologiche presenti in ogni regione, con l’obiettivo di avvicinare i cittadini ai prodotti biologici.

La Biodomenica è nato come un “evento domenicale” ideato per riavvicinare i produttori ai cittadini, la campagna alle città, in anni in cui i concetti-pratiche di filiera corta, kilometro zero e gruppi di acquisto avevano ancora caratteristiche marginali.

MARCHE
Il primo appuntamento in calendario è quello promosso da AIAB Marche per un’anteprima della Biodomenica, a Massignano in provincia di Ascoli Piceno, il 23 e 24 settembre con un calendario ricco di iniziative come Passeggiate BIO Tipiche e laboratori di pittura e ceramica, incontri all’insegna del pane, del vino e dell’olio. 

PUGLIA
La Biodomenica di AIAB Puglia inizia il 30 settembre e si svolge durante tutta la giornata del 1 ottobre a Bari, in Piazza del Ferrarese, con 15 stand che ospiteranno più di 15 aziende biologiche del territorio pugliese presentandole ai consumatori baresi sempre più interessati a stili di vita più sani e rispettosi dell’ambiente.
 Ci saranno quindi tutte le referenze alimentari con un paniere offerto ai consumatori in grado di soddisfare una spesa completa, sana e gustosa. Dall’ortofrutta ai formaggi passando per i cereali, legumi, pasta, passate, olio, vino, miele, prodotti da forno; a queste referenze alimentari aggiungiamo anche la cosmetica naturale.
Sabato 30 settembre 2017
16.00-22.00 Mostra-mercato dei prodotti biologici delle aziende AIAB

Domenica 01 ottobre 2017
10.00  – Saluti della Presidente del I Municipio del Comune di Bari, Dott.ssa Micaela Paparella
Presentazione della Biodomenica con la Presidente AIAB Puglia Patrizia Masiello
11.00 – 22.00 Presso il gazebo AIAB Puglia: proiezioni continue; incontri con associazioni, produttori, tecnici e consumatori; interventi su agricoltura biologica, salute, ambiente, parchi, sana alimentazione, finanza etica.
09.00-22.00 Mostra-mercato dei prodotti biologici delle aziende AIAB

CAMPANIA
La Biodomenica di AIAB Campania è il 1 ottobre
 a Ceraso (SA) nel Bio-distretto Cilento, in Piazza San Silvestro 10 dove agli stand gastronomici sono in programma anche i seguenti incontri:
9.30 – 13.30 Convegno in collaborazione con Kyoto CLub su “La nuova legge per l’agricoltura biologica e la verifica legislativa comunitaria per la certificazione di gruppo”.
10.00 – apertura del Mercatino del biologico in Piazza San Silvestro a Ceraso
15.00 – Assemblea pubblica del Bio-distretto CIlento

AIAB Campania, partecipa con uno stand sull’esperienza dei bio-distretti ed i prodotti del Bio-distretto Cilento, alla Biodomenica di Bergamo l’8 ottobre 2017. 
Organizzata da da AIAB  insieme con il Biodistretto dell’Agricoltura sociale di Bergamo la Biodomenica per la seconda settimana di ottobre si svolge in concomitanza con i diversi eventi per il G7 Agricoltura (Bergamo, 14-15 ottobre). 

LOMBARDIA – BIODISTRETTO BERGAMO

Domenica 8 ottobre sono tante le iniziative previste nell’ambito della giornata interamente dedicata ai cibi bio e all’agricoltura sociale organizzata dal Bio-distretto di Bergamo che vedrà la partecipazione di oltre 50 eccellenze del settore.

La location scelta per la Biodomenica è il Sentierone di Bergamo, che diventerà il centro della cultura biologica per l’intera giornata intera, domenica 8 ottobre 2017 dalle 9 alle 18:30Una giornata di sensibilizzazione agli stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente tra informazione e degustazione. Molte le iniziative previste: dalla scoperta della “valle della sostenibilità” attraverso un percorso allestito appositamente tra Bergamo e Astino, al bio-intrattenimento durante le degustazioni con la musica dell’Orchestra sinfonica “La nota in più”, una junior band di ragazzi affetti da autismo e disabilità cognitive, e dalle danze di varie comunità straniere partecipanti, le quali proporranno anche stand di cucina etnica, per un programma in aggiornamento.

Un’ottima occasione per entrare direttamente in contatto con il mondo bio e conoscere più da vicino agricoltori e produttori che da anni si battono per rendere l’agricoltura biologica e i prodotti a chilometro zero una realtà forte, in crescita, anche e soprattutto nella logica della lotta allo spreco. 


100% biologico, lotta allo spreco, solidarietà, zero pesticidi: sono questi i punti cardine della manifestazione, che poi proseguirà con i diversi eventi organizzati in occasione del G7 (14 e 15 ottobre) e che vede il Bio-distretto dell’Agricoltura Sociale di Bergamo e AIAB coinvolti l’11 ottobre 2017 per il convegno “L’Agricoltura Sociale una leva potente per l’innovazione delle politiche agricole e sociali”, che si svolge a Bergamo.