ORGANIC REVISION

Research to support revision of the EU regulation on organic agriculture. EEC 2092/91 revision. (Ricerca a supporto della revisione del regolamento europeo per l'agricoltura biologica).


VI programma quadro

L'agricoltura biologica è nata come una pratica agricola localizzata, e autoregolamentata da specifici valori etici. Negli ultimi decenni invece, l'agricoltura biologica è cresciuta notevolmente e si è sviluppata fino a diventare un settore industriale caratterizzato dalla commercializzazione internazionale delle produzioni. Tale crescita ha portato all'esistenza di un gran numero di diversi standard, marchi e organismi di certificazione, e questo sta confondendo consumatori, commercianti ed il settore biologico in generale.  Il regolamento europeo 2092/91 ha avuto dunque una grande importanza per la credibilità del settore e l'armonizzazione dei diversi standard.

L'obiettivo del progetto ORGANIC REVISION è stato quello di fornire delle raccomandazioni per lo sviluppo del regolamento europeo per l'agricoltura biologica e per la creazione di un Piano di Azione Europeo per l'agricoltura e l'alimentazione biologica.
Il progetto mirava ad identificare i valori etici di base presenti nel mondo del biologico e a sviluppare una procedura per bilanciare ed integrare tali valori nella revisione del regolamento europeo. Il progetto ha realizzato un database degli standard di agricoltura biologica esistenti che permette di confrontare a livello nazionale e internazionale gli standard esistenti con quelli del regolamento europeo e di analizzare le differenze esistenti.  I risultati del progetto miravano ad identificare le barriere commerciali, a fornire una migliore comprensione dell'attuale sviluppo del settore biologico e di come esso possa essere regolamentato, ad incrementare la regionalizzazione delle produzioni biologiche ed a supportare l'armonizzazione e la semplificazione del regolamento europeo, in modo da renderlo uno strumento migliore per comunicare in modo trasparente con i consumatori, i produttori, gli amministratori e gli altri stakeholders.

Il progetto ha prodotto specifiche raccomandazioni sulle deroghe ammesse dal regolamento europeo rispetto all'uso di mangimi e sementi provenienti dall'agricoltura convenzionale. In particolare si è valutata la disponibilità di sementi biologiche e si è sviluppato uno scambio di informazioni e criteri decisionali per il regime sementiero.  Per quanto riguarda I mangimi, è stata realizzata una indagine su domanda e offerta di mangimi biologici, sviluppando criteri di valutazione per specifici mangimi, al fine di assicurare il benessere animale e la credibilità dell'agricoltura biologica. L'obiettivo considerato è quello di ridurre la dipendenza da input esterni derivanti dall'agricoltura convenzionale nei sistemi agricoli biologici. Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito www.organic-revision.org

Coordinamento: Dr. Erik Steen Kristensen, Danish Research Centre for Organic Farming (DARCOF), Danimarca
Inizio: 2004
Fine: 2007
Link: www.organic-revision.org