FAO, 5-9 marzo:al via il terzo round del negoziato sulla direttiva internazionale sulla terra

La società civile a Roma per rivendicare l'accesso alla terra e alle risorse naturali. Nell’ormai lontano Forum della Società civile di Roma del 1996 (più di 800 organizzazioni presenti con oltre 1000 delegati), parallelo al Vertice Mondiale dell’Alimentazione, avevamo, nel quadro della sovranità alimentare, posto una rivendicazione di fondo, quella di garantire l’accesso ed il controllo sulla terra da parte dei piccoli produttori di cibo.

Leggi tutto...

Via Campesina: 5/12 Giornata mondiale dell’Agro-ecologia e della Sovranità Alimentare!

Chiamata all’azione e alla mobilitazione di massa. Un appello a tutti i movimenti e le organizzazioni contadine, lavoratori rurali, a tutto il movimento per la Sovranità Alimentare per oggi 5 dicembre 2011, durante la mobilitazione della società civile del COP17 a Durban.

Leggi tutto...

Il 26 novembre in piazza per acqua, beni comuni e democrazia

Per il rispetto dell'esito referendario e un'uscita alternativa dalla crisi - Manifestazione nazionale a Roma, ore 14.00, piazza Esedra

Il 12 e 13 giugno scorsi la maggioranza assoluta del popolo italiano ha votato per l'uscita dell'acqua dalle logiche di mercato, per la sua affermazione come bene comune e diritto umano universale e per una gestione pubblica e partecipativa del servizio idrico.

COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto...

Sicurezza alimentare: le organizzazioni sociali e contadine fermano i ladri di terra!

Positiva valutazione del CISA sui negoziati del Committee on World Food Security appena conclusi presso la FAO

4 giorni di intensi dibattiti su un solo articolo del documento centrale nel negoziato sulla terra. Numerosissime e nutrite le delegazioni degli Stati presenti, 37 imprese transnazionali e oltre 250 delegati di più di 200 organizzazioni sociali di tutto il mondo. La 37esima sessione del Comitato per la Sicurezza alimentare mondiale (Committee of World Food Security o CFS)

Leggi tutto...

 

Giornata Mondiale della Sovranità Alimentare

AIAB e Via Campesina: "Il modello agroalimentare delle grandi industrie ha fallito. Noi siamo in grado di sfamare il mondo"


In occasione della 37a sessione del Comitato delle Nazioni Unite sulla Sicurezza Alimentare Mondiale (CFS), dove una delegazione di contadini di AIAB e de La Via Campesina (LVC) sarà presente insieme agli altri attori della società civile per seguire e partecipare alle discussioni e ai negoziati, LVC - organizzazione che raccoglie l'adesione di oltre 200 milioni di contadini e della quale fa parte anche l'AIAB - ribadisce la richiesta di soluzioni al problema della fame nel mondo basate sulla sovranità alimentare. Nell'agenda politica del vertice che si svolgerà presso la FAO ci sono questioni importanti come il possesso della terra, la volatilità dei prezzi alimentari, le discriminazione di genere, la nutrizione e gli investimenti agricoli.

Leggi tutto...