Garantiamo il biologico

L’AIAB ha elaborato dei marchi che seguono disciplinari più restrittivi della normativa europea sul bio. Le aziende, che vogliono dare una garanzia maggiore al consumatore,  possono aderire in maniera volontaria ed utilizzarli sui propri prodotti.

Coltiviamo Sovranità

Siamo un’associazione di promozione sociale che promuove e qualifica il territorio attraverso il metodo dell’Agricoltura Biologica come modello di sviluppo sostenibile e multifunzionale.

News
Le ultime notizie dal mondo Bio

Migranti che muoiono per produrre le nostre eccellenze agroalimentari

Dopo l’incidente stradale avvenuto in Puglia, che ha visto la morte di dodici lavoratori migranti, Vincenzo Vizioli, presidente di AIAB non ha dubbi: “Si tratta della tragica conseguenza di una realtà di sfruttamento e vero e proprio schiavismo di immigrati, un dramma...

AIAB va in vacanza dal 6 al 24 agosto

Anche AIAB va in vacanza. Gli uffici delle sede di Roma rimarranno chiusi dal 6 al 24 agosto 2018. Buone vacanze a...

Il biologico? Sì, fa bene. A tutti.

  Il genetista Salvatore Ceccarelli e il presidente di AIAB Vincenzo Vizioli rispondono punto per punto all’articolo dal titolo “Il biologico? Sì, fa bene. Ma solo a chi lo produce” firmato dalla Senatrice Cattaneo e uscito su D di Repubblica, lo scorso 21 luglio 2018 Roma, 27...

Solmacc: Open field days il 31 luglio nell’azienda Caramadre

  Martedì 31 luglio dalle ore 17:00 alle 19.00 presso Caramadre Società Agricola Cooperativa di Fiumicino (RM) Open Fields Days per il progetto Solmacc. Solmacc è un progetto europeo che promuove l’adozione di pratiche agricole innovative capaci di contribuire al raggiungimento...

Solmacc: Open Fields il 20 luglio a Monreale

Presso le aziende agricole Tamburello C.da Pietrangela - Monreale (Pa) si terrà un open field dalle 15:00 alle 17:00. Con l’aiuto della titolare dell’azienda Mirella Tamburello, del tecnico dell’azienda Daniele Agosta e del tecnico AIAB Antonino Modaffari, si cercherà di...

Perché biologico?

L’agricoltura biologica significa prodotti sani e buoni per chi li mangia, tutela dell’ambiente e rispetto per i lavoratori.
E’ il metodo di produzione che mette in pratica i principi agro-ecologici per le produzioni vegetali e il massimo rispetto del benessere animale negli allevamenti.

I Valori

Il cambiamento dei modelli produttivi e di consumo rappresenta il vero contrasto ai cambiamenti climatici e alle problematiche ambientali. Per questo promuoviamo campagne di informazione e sensibilizzazione.
Per diffondere e condividere i valori alla base delle nostre scelte.

Ricerca

Promuoviamo un modello di ricerca partecipativa che coinvolga i produttori e i tecnici direttamente sul campo.
Realizziamo anche analisi di mercato e approfondiamo le tendenze del settore. Per una ricerca che sia “per il bio” e non “sul bio”.

Qualità

L’agricoltura biologica è una fonte produttiva di materie prime di qualità che AIAB garantisce nei settori dell’agroalimentare, della cosmesi e della detergenza, sostenendo da trent’anni  lo sviluppo del biologico italiano.