Garantiamo il biologico

L’AIAB ha elaborato dei marchi che seguono disciplinari più restrittivi della normativa europea sul bio. Le aziende, che vogliono dare una garanzia maggiore al consumatore,  possono aderire in maniera volontaria ed utilizzarli sui propri prodotti.

Coltiviamo Sovranità

Siamo un’associazione di promozione sociale che promuove e qualifica il territorio attraverso il metodo dell’Agricoltura Biologica come modello di sviluppo sostenibile e multifunzionale.

News
Le ultime notizie dal mondo Bio

Tech&Bio: delegazione AIAB al Salone dell’innovazione tecnica per l’agricoltura bio

18,500 visitatori, 350 espositori, 20 Paesi rappresentati, 100 dimostrazioni sul campo. Sono numeri importanti quelli di Tech&Bio, il Salone internazionale di tecniche agricole biologiche e innovazione che si tiene ogni due anni in Francia, a Bourg-les Valences. Quest’anno sarà...

Sana: filiera italiana del girasole bio possibile risposta al cambiamento climatico.

Il bio è una risposta importante ai cambiamenti climatici. Secondo uno studio pubblicato nel 2013, diretto da Andreas Gattinger (FiBL – Istituto di ricerca per l’agricoltura biologica) e portato avanti da un gruppo di ricercatori internazionali - che ha esaminato i risultati di...

Al SANA: Il ruolo del bio nella Pac post 2020. Insieme ad AIAB

Sebbene la produzione biologica in Europa abbia acquisito maggiore importanza negli ultimi decenni, essa non è in grado di soddisfare la domanda dei consumatori. Gli agricoltori hanno bisogno di aiuto per passare dal convenzionale al biologico e per mantenere la produzione...

A Parigi si presenta PPILOW, per il benessere animale

*A Parigi, il prossimo 4 settembre, presso l'INRA (Institut National de la Recherche Agronomique), importante appuntamento con i protagonisti del biologico per presentare Il progetto PPILOW, che ha l'obiettivo di costruire soluzioni per migliorare il benessere di pollame e...

AIAB Basilicata su accordo tra Coldiretti e Eni: “Noi siamo lucani”

Era in corso la mietitura del grano e ci è sembrata una bomba d’acqua, di quelle capaci di distruggere i raccolti: la notizia dell’accordo stipulato, a livello nazionale prima, e in Basilicata, poi, tra Coldiretti ed ENI, rispettivamente la più grande organizzazione...

Perché biologico?

L’agricoltura biologica significa prodotti sani e buoni per chi li mangia, tutela dell’ambiente e rispetto per i lavoratori.
E’ il metodo di produzione che mette in pratica i principi agro-ecologici per le produzioni vegetali e il massimo rispetto del benessere animale negli allevamenti.

I Valori

Il cambiamento dei modelli produttivi e di consumo rappresenta il vero contrasto ai cambiamenti climatici e alle problematiche ambientali. Per questo promuoviamo campagne di informazione e sensibilizzazione.
Per diffondere e condividere i valori alla base delle nostre scelte.

Ricerca

Promuoviamo un modello di ricerca partecipativa che coinvolga i produttori e i tecnici direttamente sul campo.
Realizziamo anche analisi di mercato e approfondiamo le tendenze del settore. Per una ricerca che sia “per il bio” e non “sul bio”.

Qualità

L’agricoltura biologica è una fonte produttiva di materie prime di qualità che AIAB garantisce nei settori dell’agroalimentare, della cosmesi e della detergenza, sostenendo da trent’anni  lo sviluppo del biologico italiano.