News | Le ultime notizie dal mondo Bio

AIAB su Rapporto Corte dei Conti EU: “Un’altra bocciatura della PAC. Il biologico chiede maggiori risorse in Ricerca e Formazione”

Nonostante il grande ammontare di risorse europee investite in agricoltura le emissioni di gas serra non si sono ridotte da oltre 10 anni a questa parte. E questo anche a fronte del grande investimento europeo per mitigare i cambiamenti climatici che ammonta a più di...

All’Italia serve subito la legge sul bio. Le polemiche sul biodinamico solo strumentali.

di Giuseppe Romano Sembra pazzesco che dopo 15 anni di attesa e una domanda in continua crescita da parte dei consumatori, il biologico non abbia ancora una legge di riferimento. E che mentre tutto il settore era finalmente prossimo al riconoscimento con un testo...

B/Open: Operatori e superfici: i trend del bio italiano. Webinar 24 giugno

I numeri, le tendenze, le sfide e le opportunità del biologico nel prossimo futuro. Sono i temi che affronterà B/Open (manifestazione b2b di Veronafiere dedicata al comparto bio food & natural self-care), nel corso del webinar in programma giovedì 24 giugno alle...

Giornata mondiale contro la siccità: Il bio è la soluzione per evitare la desertificazione e il consumo dei suoli

La strada maestra da percorrere per fermare la desertificazione dei suoli e la siccità è il metodo biologico. AIAB, nella giornata mondiale che ci ricorda quanto la terra stia morendo di sete, e quanto questo sia causa di sofferenze, guerre, carestie e migrazioni in...

Appello delle associazioni del biologico: Serve subito la legge sul bio.

All’agricoltura biologica serve una legge che la valorizzi ulteriormente e orienti il settore, cresciuto fortemente negli ultimi anni. Una legge che spinga la ricerca, la formazione, il sistema dei controlli. E questo non solo perché c’è un mercato sempre più aperto a...
Selezionati i primi 10 candidati del progetto MO.RE.BIO

Selezionati i primi 10 candidati del progetto MO.RE.BIO

Il progetto MO.RE. BIO (Mobilizing Organizations and Resources for youth Education in th BIO agricolture sector) nell’ambito del Programma Erasmus Plus, entra nel vivo: si è da poco conclusa la selezione dei primi 10 neodiplomati italiani (entro 12 mesi dalla partenza...