Il momento che il settore del biologico sta vivendo è cruciale, sono in corso cambiamenti e decisioni importanti a livello sia nazionale sia europeo.
L’Europa ha tracciato in modo netto il proprio percorso di sviluppo verso un’agricoltura più sostenibile trovando nel bio la strada per la sostenibilità e l’Italia nel Piano Strategico Nazionale dovrà fare altrettanto.
AIAB ha individuato su quali cardini deve essere costruita un’adeguata crescita di domanda e offerta di prodotti biologici: la formazione di agricoltori e tecnici sul nuovo Regolamento europeo (Reg Ce 84818); la giusta informazione verso tutti gli attori della filiera e i consumatori con le opportunità di sviluppo derivanti anche dell’Action Plan europeo.
Saranno poi necessarie scelte nazionali coraggiose: innalzare il budget degli ecoschemi dal 25% al 30% e puntare al 30% di SAU entro il 2027 sostenendo la crescita del bio con risorse adeguate.
Di tutto questo discuteremo il prossimo 17 settembre alle 10,30 in un webinar “Il Regolamento, l’Europa e l’Italia: l’agroalimentare bio del domani”, che si svolgerà in apertura dell’assemblea annuale dei soci AIAB.
Di grande spessore i relatori che si confronteranno con noi su questi temi:
Emanuele Busacca, IFOAMEU Regulation Manager parlerà del nuovo regolamento 848/18
Elena Panichi, a capo della Unità biologico de la DG Agri della Commissione Europea parlerà del Piano d’azione europeo
Angelo Frascarelli, docente di Politica Agroalimentare, Università di Perugia approfondirà il tema del biologico nel Piano Strategico Nazionale.
A coordinare i lavori Giuseppe Romano, presidente di AIAB.

Crediti per i Dottori Agronomi e Forestali

Qui il link per iscriversi

Qui la locandina con il link per partecipare
La partecipazione è libera e gratuita

Per informazioni: segreteria@aiab.it